facebook  twitter  googlep  instagram 
itenfrdeptes

Bagni della Ficoncella

LA STORIA
A 5 minuti di macchina da noi, potete trovare i resti delle antiche Terme Taurine che risalgono all'età imperiale e nelle vicinanze le vasche termali della Ficoncella con acqua da 35° - 56°, dove potete dare sollievo ad artropatie, dermatiti e allergie, ammirando nel contempo il panorama della campagna mediterranea.
Le grandiose ed estesissime Terme Taurine, poste nelle vicinanze della città, credesi datino dal principio dell'impero romano, ed in seguito siano state restaurate da Trajano, il quale, dalle deduzioni dello storico Annovazzi, sembra le avesse incluse nel recinto della propria villa, posta sul colle di Belvedere. Gaetano Torraca nel 1861 scrisse assai bene intorno alle rovine esistenti e sulle qualità salutifere delle acque della Ficoncella.
Le acque termali di Civitavecchia hanno tre sorgenti distinte: la prima, e la più lontana dalla città, si rinviene in un colle elevato e viene chiamata di Sferracavalli. Non facendosene nessun uso, non è stato tenuto conto di essa.Le altre due, che distano dalla città non più di 4 o 5 chilometri, sono poste al nord-est della medesima, e di queste una sgorga dentro alle ruine delle Terme Taurine e la seconda poco lungi da uno scoglio, sul quale vegetando una pianta di fico selvatico, la sorgente, come abbiamo detto più sopra, ha preso il nome di Ficoncella. La collina su cui si trovano queste sorgenti appartiene, secondo il prof. Ponzi, all'eocene ed è formata da una roccia calcarea.
L'acqua termo-minerale della Ficoncella è limpidissima, incolore, pungente alla lingua e di un sapore indecisamente acido e amarognolo; ha un odore leggiero d'idrogeno solforato. La temperatura varia da 30° a 56° C. Un litro dell'acqua della Ficoncella pesa g.2,473 di più di un egual volume d'acqua distillata.
Nel 1877 il Municipio fabbricava a sue spese il grandioso Stabilimento termale che veniva inaugurato nel 1882. Esso è posto nel viale Garibaldi, di fronte al mare, in una delle più splendide posizioni di Civitavecchia. E' un elegante fabbricato di stile moderno con atrio a colonne, 3 piani, 40 camere da letto, 4 saloni, in uno dei quali è ammiratissimo un dipinto del Brugnoli rappresentante le Ore, 2 sale e 31 camerini da bagno.

LE ACQUE
L'acqua della Ficoncella scaturisce in prossimità di una grande antica vasca da una roccia calcarea a 56° c., limpida, di buon sapore e senza odore, qualità dovute all'assenza di acido solfidrico, differenziandosi così dalle acque di altre località. Possiede quindi tutte le qualità per cure sia interne che esterne, per bagni e bibite.
Esistono, nelle varie biblioteche, documenti antichissimi che attestano la miracolosa efficacia di queste acque dovuta, si suppone, alla prevalenza del solfato di calcio o del carbonato di magnesia, nonchè alla radio-attività presente (volt. 87,5).
Da queste accurate ricerche analitiche risulta che l'acqua così chiamata della "Ficoncella" appartiene alla classe delle Solfato calciche leggermente alcaline.

L'azione benefica di quest'acqua si esplica sulle più svariate forme mediche (artriti, reumatismi, postumi traumatici, malattie della pelle, nervose e delle donne) e chirurgiche (ulcere, piaghe, ferite suppuranti, flemmoni, ecc.)

COME RAGGIUNGERE LE TERME DELLA FICONCELLA:

INFO B&B

 +39 331 5771115 

 info@cottagecv.com

 Check In: 15:00

 Check Out: 11:00

DOVE SIAMO

Cottage Bed & Breakfast
Via G. M. Amicizia, 5
00053 Civitavecchia (RM)